Fattoria didattica

 

 

Viene svolta attività di accoglienza ed educazione di gruppi scolastici, ma anche per dipendenti di aziende, nelle quali viene offerta l'opportunità di conoscere le attività dell'azienda.

 

 

fattoria didattica

 

La fattoria didattica è un esperienza interattiva nel mondo agricolo e naturale durante la quale grandi e piccini possono divertirsi imparando a conoscere gli animali, le loro abitudini e i loro aspetti più peculiari; oppure muovendosi in vivaio per vedere le piante, che qui al Vivaio l’Acero Rosso sono il punto forte, attraverso percorsi sensoriali, di gioco o ancora di formazione professionale, trascorrendo del tempo piacevole ma soprattutto formativo-didattico in un ambiente incontaminato. La fattoria didattica dell’Acero Rosso è riconosciuta e accreditata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dall’ERSA, Agenzia Regionale per lo sviluppo rurale.

 

Azienda agricola il cui indirizzo principale è quello dell’orto-floro-vivaistico, manutenzione e realizzazione del verde pubblico e privato. La sede di Sacile si trova in una splendida cornice naturale formata dalla confluenza tra il Rio Paisa e il Rio Saccon, affluenti del fiume Livenza. Qui si coltivano e producono principalmente alberi e arbusti ornamentali, fiori, piante perenni e annuali. Inoltre c’è un orto di 3000mq e la presenza di animali da cortile quali maiali, oche, galline, conigli, tacchini e anche cavalli.

 

L’azienda, nata all’insegna della multifunzionalità,  propone diversi percorsi didattici con lo scopo di trasferire ai visitatori l’amore e il rispetto per le piante, gli animali e l’ambiente in cui si trova immersa.

 

OGGETTO: progettazione e realizzazione di percorsi e programmi educativi per gli istituti scolastici promossi dalla fattoria didattica "l'Acero Rosso" di Sacile (PN), per l'educazione alla sostenibilità (educazione ambientale, educazione alimentare, educazione alla salute e alla partecipazione).

 

I progetti sono guidati da collaboratori esperti, sono realizzabili in tutti i periodi dell'anno con le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie in collaborazione con gli insegnanti e i genitori.

 

MODULI DI ATTIVITA'  DA SCEGLIERE PER LA SCUOLA

  • Saper osservare e descrivere, far conoscere le piante utili e gli animali da cortile, abituare i bambini alla manipolazione della terra, motivarli a creare un orto di stagione, abituarli a scegliere prevalentemente alimenti freschi "vitali" e capire le cose buone che la Natura offre in poche parole favorire l'evoluzione di cambiamenti, comportamenti e del senso sociale.

 

  • Le attività, i laboratori, i percorsi e le esercitazioni in serra approfondiranno i temi riguardanti il mondo vegetale e quello animale ma anche l'educazione ambientale e quella alimentare. I bambini e i ragazzi, suddivisi in piccoli gruppi di lavoro, seguiranno i nostri collaboratori nel percorso didattico prestabilito.

 

  • In tutte le attività vive l'idea di favorire l'apprendimento a diversi livelli, dal saper fare al saper essere. Lavorare la terra e prendersi cura del mondo naturale è una vera e propria forza terapica, di equilibrio e di benessere.

 

STRATEGIE

 

Vengono privilegiate l'imitazione, l'esempio e i giochi d'azione.

 

fattoria didattica

 

 

Descrizione dell’offerta ludico-didattica


Le piante officinali ed aromatiche:

Come sono fatte, come vivono, come si riproducono e come si riconoscono. Osserviamo, studiamo e seguiamo il ciclo vegetativo e la vita della pianta dalla semina alla raccolta. Con la partecipazione attiva della scolaresca, mettiamo a dimora una talea e/o un seme. Passeggiamo nel vivaio per riconoscere le piante attraverso i nostri sensi in un percorso sensoriale appassionante e approfondiamo gli usi quotidiani e le curiosità delle piante aromatiche ed officinali.
Vedo, sento, tocco (percorso sensoriale): esploro l'ambiente che mi circonda e lo so riconoscere.


Giochiamo nell’orto:
L'orto di stagione e il recupero delle biodiversità: come si piantano gli ortaggi, come si coltivano, come si riconoscono, come si raccolgono; come piccoli contadini, pratichiamo l'attività manuale e teorica di semina, trapianto e raccolta degli ortaggi. Grazie al gioco, riconosciamo i principali ortaggi dal profumo e dal sapore. Scopriamo gli abitanti dell'orto e le loro abitudini.


Incontriamo gli animali:
Osserviamo gli animali di bassa corte, prepariamo assieme la razione alimentare e prendiamoci cura di loro. Conosciamo la loro utilità per la natura e per la vita del contadino. Con semplici giochi di squadra imitiamo il loro verso e l'andatura.
Vedo, sento, tocco (percorso sensoriale): riconosco gli animali, li accarezzo, li nutro.


Percorso Natura:
Seguendo il corso dei due fiumi che circondano l'azienda agricola, il Rio Paisa e il Rio Talmasson, alla scoperta della flora e della fauna tipica del territorio friulano. Camminando si darà attenzione alla siepe e alle specie arboree autoctone e alloctone. Si tratta di un percorso interattivo strutturato con delle attività in mezzo ad una "Fascia Tampone Boscata" in ambiente agricolo nel Parco Naturale del Livenza.

 

Attività di laboratorio

- il fiore, il frutto, le talee, l'innesto, la potatura.

- la semina, la crescita e la raccolta

- ambiente, vita e alimentazione degli animali della corte

 

 

fattoria didattica

 

Destinatari: infanzia, primarie, secondarie di primo grado.

 

Note informative:

- Rispettiamo l'ambiente, ogni ospite avrà il massimo rispetto dell'azienda, degli animali,degli         edifici, del vivaio, delle serre e dell'orto.
- Si consiglia un abbigliamento adatto per la campagna, adeguato alla stagione e alle attività da intraprendere. Si chiede agli insegnanti di avvertire i genitori degli allievi di fornire i bambini di merenda al sacco, un grembiulino da giardinaggio, di scarponcini, vestiario comodo con impermeabile a seguito, zainetto e documento di riconoscimento.
- Verrà consegnato un premio per la classe degli allievi che hanno partecipato con più impegno alle attività.
- A fine visita verrà consegnato agli insegnanti un questionario di gradimento da compilare e consegnare alla reception dell'agriturismo.

 

L'Acero Rosso - Via Dei Masi, 38/A - 33077 Sacile (PN) - Tel. +39 0434 72376 o +39 366 6155798 - e-mail: info@acerorosso.net o agriturismo@acerorosso.net
P.I. 01286640931 - Policy - Privacy - by Explico



Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK